18/05/2015

Trib. Monza, 13.03.2015

La consulenza tecnica preventiva, se attivata ex art. 669-bis, c.p.c., è procedura esperibile anche nell’ambito dei rapporti bancari quanto la contestazione riguarda la illegittimità degli addebiti (conformi: Trib. Monza, 21.01.2015 e Trib. Como, 10.02.2015).