02/10/2015

Milano: Manifesto dell’Avvocatura presentato all’EXPO 2015

Oggi 2 ottobre 2015 è stato presentato all’interno dell’Expo il Manifesto dell’Avvocatura; questo è stato presentato agli ordini forensi stranieri così come alle associazioni forensi internazionali, al Consiglio Nazionale Forense, ed anche delegati alla commissione Diritti umani.

In quella sede Remo Danovi […]

20/05/2015

Cass. sez. III civ. n. 4228/2015

Non è meritevole di giuridica protezione, dovendo pertanto essere dichiarata l’iniziativa inammissibile, l’azione esecutiva con cui si esercita un credito pecuniario di valore economico oggettivamente minimo (i.e.: simbolico), laddove del tutto slegata dalla tutela di interessi apatromoniali. Il criterio affermato dalla Suprema Corte, per la sua funzione di rimedio all’abuso dello strumento processuale, pare estensibile, in quanto fondato sulla necessità di assicurare una ragionevole...


Questo contenuto è accessibile solo agli iscritti alla Rivista.

Crea Account Log In
18/05/2015

Trib. Monza, 13.03.2015

La consulenza tecnica preventiva, se attivata ex art. 669-bis, c.p.c., è procedura esperibile anche nell’ambito dei rapporti bancari quanto la contestazione riguarda la illegittimità degli addebiti (conformi: Trib. Monza, 21.01.2015 e Trib. Como, 10.02.2015).

18/05/2015

Trib. Milano, 7.02.2015

La terzietà del notaio, a differenza dell’avvocato, e la fiducia nella imparzialità che la figura istituzionalmente ispira anche presso la magistratura.

06/05/2015

Cass. sez. VI civ., 5.05.2015, n. 8918

Il giudice non può compensare, in favore della P.A., le spese legali di un giudizio in cui quest’ultima è risultata soccombente, motivando genericamente in considerazione della “peculiarità della fattispecie”, al fine di evitare una spesa alle istituzioni statali (pronuncia, quella in esame, resa in materia di C.d.S.).

23/04/2015

Divorzio breve

Approvata definitivamente ieri (22.04.2015), dalla Camera, la riforma (non ancòra in vigore – dovendosene attendere la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale -) con cui si abbreviano i tempi per il divorzio (che presuppone, pur sempre, una propedeutica fase di separazione): dodici mesi, in caso di separazione giudiziale, decorrente dalla notifica del relativo ricorso all’altro coniuge ovvero (premiali) sei mesi, in caso […]

23/04/2015

Mediazione (d.lgs. n. 28/2010)

Per il Consiglio di Stato (ordinanza n. 1694 del 22 aprile 2015): le spese dell’avvio del procedimento sono sempre dovute, anche nel caso in cui l’iter si arresti al primo incontro (contra: T.A.R. Lazio, sentenza n. 1351 del 23 gennaio 2015).

01/04/2015

Diritto penale: d.lgs. n. 28/2015 (ottica “efficienza giustizia”)

Da domani, 2 aprile 2015, per i reati minori opererà, fuori dal fenomeno della depenalizzazione, una nuova causa di non punibilità in diretta e immediata considerazione della tenuità del fatto. Vasta l’area delle fattispecie interessate, ampia la discrezionalità consegnata all’autorità giudiziaria. Le vicende che saranno giudicate immeritevoli di punizione verranno dunque archiviate nell’immediato.

06/03/2015

Il cd. “preliminare di preliminare” è fattispecie meritevole di tutela giuridica: Cass. S.U., 6 marzo 2015, n. 4628

Le sezioni unite della Corte di Cassazione, con la recentissima pronuncia in esame, ribaltano il precedente orientamento che riteneva il preliminare del preliminare nullo per inutilità della causa (cfr. Cass. nn. 8038/2009 e 19557/2009) e giudicano valida quest’ultima fattispecie qualora ragioni di contenuto ne fondino la giuridica rilevanza.